DANNY TENAGLIA BOYCOTT
[ 21/09/2007 ]

Si amplifica sempre di più la protesta del dj Danny Tenaglia, vi riportiamo l'email originale e la traduzione:


Un forte e molto importante messaggio riguardante i contratti con discoteche, festival etc.
A tutti i miei colleghi e ispiratori nel mondo dei DJ, Club, Vita notturna e musica dance, Io ho mandato a centinaia di persone questa email e “Incoraggio” tutti a inoltrare le miei parole a tutti i colleghi che potete. Scusatemi per la mia profonda frustrazione, ma ho solo bisogno una volta per tutte di esternare questa mia irritazione perchè: ne ho abbastanza.
Cari Amici,
Vi scrivo questa lettera per richiedere il Vostro supporto oggi martedì, 4 Settembre 2007 visto che sento che questa lettera è di grande importanza – non solo per me, ma per tutti noi “Uniti come una sola persona” per proteggerci da certe “azioni criminali” come quella subita da me in una discoteca in Italia chiamata “Clorophilla” lo scorso mese il giorno 8 Agosto.
Questa non è la prima volta che questo tipo di “azione Criminale” mi succede, e sono sicuro che molti di voi hanno subito lo stesso trattamento. Questo è inoltre un delitto contro tutti quegli artisti a cui la loro musica è illegalmente passata in giro senza contratto, infatti questo contrabbando di Compliation alla fin fine non rappresenta alcun introito per nessuno di noi! Sto parlando di tempi anche precedenti all’avvento dell’ Internet dove già altre persone confermarono di aver registrato diverse sessioni DJ, affermando di averlo fatto solo per uso privato giusto per il piacere dell’ascolto e di non averlo passato in giro. Oggi, non ne posso più di questi personaggi viscidi dichiarandolo al mondo intero. Sono sicuro di dovermi aspettare qualsiasi tipo di ripercussione ma sarò e sono pronto a difendere me e tutti voi comportandomi in questo modo. Posso solo sperare e pregare di aver il vostro più completo aiuto per questo mio atto.
In pratica, è scritto nel mio contratto che le discoteche non hanno il permesso di registare la mia sessione, è sono talmente peculiare che non appena arrivo al Club lo ricordo anche verbalmente per ricordargli quanto sia importante per me come per tutti quegli artisti di cui scelgo le produzioni da suonare durante la mia sessione. Ciò è già successo in passato in altre discoteche e/o festivals, e pensavo di essere stato il più eloquente possibile forzando questa “Cortesia” di ricordarsi di controllare che nella Console DJ, in quella delle luci e vicino le casse esterne non siano connessi alcuni apparati di registrazione come CDR/DVD/DAT o qualsiasi Hard Drive esterno che possa facilmente Furtivamente e Illegalmente registrare 8 ore continue di sessione DJ senza alcuna interruzione.
Sfortunatamente, sono molto delusi di dividere con tutti voi che sia ia me che al mio socio ci hanno completamente mentito al 100% il giorno 8 agosto al Clorophilla in Italia. E’ la serata che celebra l’avvento della settimana di ferragosto. Questa è la settimana dove ogni Italiano festeggia l’estate prendendo un periodo di vacanza dal lavoro etc. Ho lavorate in 3 diverse città ed il mio tour è finito a Rimini. Devo riconoscere che tutte e 3 le serate sono state impressionanti con un ammasso di migliaia di persone che hanno portato i Club ad ospitare più gente della loro reale capacità.

Tutte le serate sono andate estremamente lisce e sono tornato a New York molto felice, fino a che non ho scoperto convalidando con le mie 2 orecchie che il vernerdì 31 Agosto 2007 che sono stato al 100% illegalmente registrato per tutti e due le Sessioni al Club Clorophilla.

Nonostante lo sforzo, le parole non possono neanche cominciare a descrivere la rabbia che provo in questo momento, come l’estremo dispiacimento contro queste persone e il Club Clorophilla che “al momento della mia esibizione” hanno dimostrato di essere molto ospitali, di provare grande ammirazionee rispetto. Io ho contraccambiato ho dato il meglio di me stesso come provato dal fatto che la pista era ancora piena alle 7.oo di mattina durante la chiusura con la gente che gridava Ancora Ancora.
Ma ho dovuto smettere come per legge e comunque tutto è andato bene e mi sono quindi spostato nella seguente città. Ma, tutto è sfumato quando questa settimana ho sentito che il mio set era stato passato da persona a persona innumerevoli volte.
Non ci ho voluto credere visto che già in passato era successo che certa gente cercava di spingere delle Compilations dicendo che fossi io al Pasha etc, ma erano tutte bugie... Invece questa volta dal Clorophilla devo confermare che sono state registrate al 100% dal vivo le mie Sessioni anche in alta definizione!
Questa non è opera di una persona che dalla pista da ballo con un apparecchio a registrato. Questa è stata registrata sul posto professionalmente e credetemi sono sicuro al 100%. Dopo il mio arrivo e il Sound Check, il mio asistente e caro amico Italiano Adriano anticipandomi aveva già effettuato il sound check e aveva anche incontrato il DJ Resident “Skizzo” (notate il suo nome) persona responsabile per il suono e per la strumentazione audio.
Da ora in poi e fino ad ulteriori sviluppi Io Danny Tenaglia dichiaro Skizzo che agiva da responsabile di aver mentito a tutti noi registrando la mia sessione. Nonostante la mia forte intuizione mi dice che molti altri erano al corrente!
Adriano era lì durante il giorno e tutto andava bene. Adriano ha confermato che dopo aver ricordato a Skizzo della mia postilla “Anti Registrazione” egli ha risposto in un modo “quasi annoiato” e sdegnatamente ha detto: Non c’eè alcun bisogno che ce lo ricordate, siamo sponsorizzati da RANE e non registrerò la Sessione”....
A quanto pare qualcuno sta mentendo sotto i loro denti cariati.
Sotto la Console c’era un mixer audio della RANE di cui ho chiesto spiegazioni. Avevo richiesto un mixer Piooner ma Skizzo a replicato dicendo che questo tipo di collegamento gli garantiva una migliore qualità del suono in uscita. Dopo ciò ho ridetto ad Adriano di ricordare nuovamente della voce del contratto sulla “Non Registrazione”!
Bene, ora sto scrivendo a tutti voi pregandovi di accomunarvi, non solo contro il Club Clorophilla e Skizzo (e chiunque altro sia coinvolto) ma di UNIRVI con me insieme affinchè noi “da Artisti” smettano di essere pugnalati alle spalle, ingannati, mentiti e violentati come io mi sento in questo momento.
Quando andiamo in console o su un palco ad esibirci, quella è la NOSTRA arte, e se scegliamo di non essere registrati o filmati abbiamo il diritto di essere autorizzati a farlo. Onestamente non posso immaginare che ci sia una sola persona che non sia daccordo con me o che pensi che io sia irrazionale a riguardo di questo irritante soggetto che considero sacro per me. Ci sono molti modi professionali per fare ciò.
Ad esempio, quando ho suonato per Exit Festival in Serbia mi hanno chiesto cortesemente di poter registrare un filmato per i primi 20 minuti dopo la sessione di Paul Woolford al quale ho accettato di buon grado apprezzando la loro richiesta. Quella è stata un totale differente circostanza. Ai giorni d’oggi noi non abbiamo alcun controllo delle migliaia di telecamere, macchine fotografiche e cellulari che possono registrarci, ma ho imparato ad accettare questi concetti moderni convivendoci senza alcuna frustrazione.
Comunque, nel caso di questo recente incidente con il Clorophilla – e lo scorso anno con il Monegros festival dove ho firmato un contratto per permettergli di registrare i primi 15 minuti della mia sessione per una promozione radiofonica e per hype (mantenere alto il livello di energia in pista) bene anche in quel caso mi registrarono per un’ora e più mandandolo via Radio in Spagna e poi in seguito scaricato da internet e passato in giro, inoltre c’erano inclusi pezzi che non avrei mai dato via per rispetto agli artisti produttori e etichette discografiche coinvolte.
Non mi prolungherò elencando tutti gli altri che non hanno rispettato le mie richieste di non essere registrato, ma sono stati molti i Club da Boston a Ibiza dove sono arrivato al limite tale da chiedere al mio personale tecnico del suono, assistente o al mio manager Kevin pregandoli di ricontrollare la situazione.
Un’altra area da controllare è quella del controllo delle luci dove a più riprese ho scoperto in diverse occasioni che registrano con DVD player, dove diverse volte mi hanno risposto con una bugia (prima) e dopo aver detto di no, la scusa è stata ci serve per le immagini.
In quel caso ritirammo il DVD o DAT, con la sicurezza che era 100% audio registrato visto che registrarono l’intera serata e tutti i DJ della Serata.
Allora, sto cercando di farla breve, ma mi è quasi impossibile perchè voglio a tutti i costi che questa lettera sia capita visto che contiene un messaggio molto importante e visto che io parlo solo l’inglese ma questa storia sta diventando un 2Virus Internazionale” non solo con l’Italia.
Spero che le mie parole siano tradotte in ogni lingua possibile da New York al New Zeland, etc.
Faccio questo lavoro da 30 anni ora ed ora mi sono stabile come non mai. Sono molto contento di me stesso, della mia carriera e ringrazio Dio per avermi fatto eccedere e superare quello che avevo previsto e sognato forse più di 20 anni fà! Sono ancora soprafatto dalla grande gioia che Dio mi ha donato permettendomi di viaggiare in 25 Paesi e per quello che ho raggiunto creando un po’ di musica.
L’ ultima cosa che vorrei aggiungere è: e questo viene dal più profondo del cuore e della mia esistenza ...
E che la più grossa ricompensa che trattengo così gelosamente nel mio cuore e aver avuto quel regalo meraviglioso di conoscere la maggior parte di voi personalmente. Molti di noi hanno addirittura diviso la console insieme e mi umilio ora dicendo che alla fine sono io il vostro vero fan di tutti voi. Voi mi avete ispirato in molti modi differenti dalla deep house alla techno e specialmente con molti di voi produttori musicali che ammiro fortemente per aver aiutato il fiorire della mia carriera come molti mi hanno aiutato ad avere successo suonando in tutto il mondo le loro produzioni e remix.
Potrei elaborare per giorni, forse settimane, ma questo viene veramente da ogni fibra del mio corpo e spero riusciate a sentire a pelle la mia sincerità e il mio grande ringraziamento a tutti voi per aiutarmi in questi lunghi, lunghi anni.
Magari avessi gli indirizzi email di 10.000 altre persone da aggiungere a queste, ma spero che questo messaggio sia passato attorno a tutti coloro che mi capiscano e siano daccordo con il fatto che tutto gira attorno ad una parola “r i s p e t t o” visto che mi hanno completamente mancato di rispetto al clorophilla.
Non mi aspetto che ognuno mi risponda in modo specifico.Dovevo solo liberarmi di questo groppone con la speranza che molti di voi sentano ciò che provo e ci tengano al fatto di non essere registrati senza il loro permesso.
Quando lavoro, includo molte volte i cantati senza la base musicale (d’ora in poi chiamate accapella) e parti musicali di registrazioni madri date a me esclusivamente per rispetto, o altre da mie produzioni. Ho imparato di controllare ciò che suono quando sono in altri Club fuori da New York dove sono sicuro al 100% di non essere registrato, e mi sento di essere stato accorto anche al clorophilla visto che è così difficile fidarsi della gente, anche se ti danno la loro parola, e questo è ciò che è realmente accaduto lì.

Dopo il primo ascolto e dopo i primi 5 minuti ero io che suonavo una accapella esclusiva che ho di Celeda che canta: Pick yourself up, Pick yourself up, ho immediatamente capito che ero io, e questo evento era solo di 2 settimane fà e non avevo usato quella accapella da moltissimo tempo.
La registrazione e mia al 100%! Non ci sono dubbi.

Perfavore dividete questo messaggio con tutti i vostri colleghi di cui non ho un accesso email . Perfavore avvisate tutte le agenzie di lavoro per DJ possibili, e ancora una volta restiamo Uniti per ottenere un miglior risultato contro quelle discoteche o festivals etc. di modo che non saremo mai registrati senza il nostro consenso avendo la “nostra espressione artistica” rubata da noi.
Mi sento estremamente violentato oggi e questo è il mio ultimo sorso per me. Ho detto al mio manager e associati che stavo preparando me stesso a spendere questa amabile e assolata giornata d’estate al chiuso per scrivere a tutti voi di questa brutta situazione sperando che mi porti (come spero porti a tutti quelli che sono stati nei miei panni) un pò di giustizia, rasserenamento e pace.

Con tutto il mio più profondo rispetto per tutti coloro che leggeranno questa lettera estremamente passionale!

Sinceramente

Danny Tenaglia

p.s. Queste parole provengono da me al 100%. Nessuno incluso Avvocati, Manager, Agenti, Associati o amici mi hanno aiutato a scrivere questa email. Questa viene puramente dalla più profonda parte di me. Mi scuso per la lunghezza che penso confermi il fatto che sia veramente incazzato in questo momento.

Mi scuso se ci sono errori di battitura, ho cercato di essere il più chiaro possibile per essere capito.

P.P.S. Cercherò di rispondere alle vostre domande e a tutte le persone che mi sarà possibile.

Comunque la mia posta è stracolma visto che ero in viaggio ma sono ancora qui lavorando duro ed ho ancora altre serate estive da effettuare.

Se volete potete scrivere al mio manager Kevin McHugh


A very important and strong message regarding contracts with venues and festivals, etc.

To all my many colleagues and mentors in the world of DJ-ing, clubbing, nightlife and Dance Music,
I have copied 100s of people on this e-mail and I "encourage" everyone to please forward my words
to as many of your colleagues as possible. And please pardon my very deep frustration, but I simply
need to get this very sore subject off my chest once and for all, because:
Enough is Enough! 


Dear Friends,

I am writing this letter here to all of you for your support today on Tuesday, September 4th. of 2007 as I feel this
is a letter of great importance - not only for me, but for all of us "United Together As One" to further protect
ourselves from such a "criminal act" that was recently done to me at a venue in Italy called "Clorophilla" last
month on August 8th.  This is not the first time such a "crime" has been committed against me, as I am sure many of
you can relate, or have heard of such stories from other DJ's and live acts that have had similar crimes committed
against them. This crime is also against all of the artist who's music is now illegally being passed around with no contracts
and at the end of the day, what is being passed around is a "bootleg" compilation where no artist receives a penny from it!

I am even speaking now of times long before the Internet where some people have confessed that they had recorded various
DJ's sets, but they were only for their private listening pleasure and were never passed around. Today, I am through with such slimy
people and I am letting the world know it. I am sure I will have to deal with all sorts of repercussions but I am willing and ready to
defend myself and all of you while doing so.  I can only hope and pray that I have everyone's support in doing so.

Basically, as it is written in my contract that the venues are
not allowed to record my sets, and we are very precise about it
by saying it both on paper and in person upon arrival to remind them of how important this act of crime is against me and ALL
of the artist that I choose to select their productions and place them in my sets. This has happened to me in the past at
other venues and festivals, and I thought we were being as strict as we can possibly be by enforcing this and "kindly" reminding
them to please make sure that no other DJ booth, lighting or sound area is hooking up a CDR/DVD/DAT or modern external
hard drive device that can easily, unknowingly and illegally record an 8 hour set without one single interruption. 

Unfortunately, it brings me great disappointment to share with all of you that I and my associates were
completely lied to 100% on August 8th at Club Clorophilla in Italy.  It was the celebration of
Ferrogosto Week. This is when most of Italy celebrates summer and take seasonal vacations, etc.
I did a three city tour that ended in Rimini. I have to say that all three gigs were quite impressive
with a turnout of 1000s of people in attendance and all of the venues were full beyond capacities.

All of the gigs went extremely smooth and I came back to NY a very happy person,
until Friday, August 31, '07
when I discovered and 100% validated with my very own ears a "part one and part two sets" that was
most definitely me being illegally recorded at Clorophilla. 

As hard as I may try,
words cannot even describe the anger I am feeling at this time, as well as such
incredible disappointment against these people and this venue Clorophilla who
"at the time of the gig"
showed me wonderful hospitality, great admiration and respect.  I, in return gave them the best of myself and the
venue was still packed at closing time around 7am with everyone screaming for more and more!
But we had to stop by law and it all ended very well and I was happily on my way to the next city.
But, that is until this week when I heard that my set was being passed around by many, many people.
I did not want to not believe it because several times in the past, some people have tried to push off old GU CD
and other compilations of mine by saying it was me live at Pacha, etc, and lies of that nature ...
But this one here from Clorophilla I personally have confirmed it to be 100% LIVE from my set
AND in total high quality!  This was not a person on a dance floor with a modern recording device -
as there is zero distortion. This was professionally recorded on the premises and I firmly believe this to be 100% true!

Upon arrival and sound check, my assistant and dear friend from Italy Adriano had gone
ahead of me to do a full sound check and meet with Resident: DJ "Skizzo"
(notice his name) -
who was in charge of the sound and the booth set up.
As of right now, until further notice, I "Danny Tenaglia" am fully holding Skizzo as the person in charge
of lying to all of us and recording my set.
Although my strong intuition now tells me many others knew!
Adriano was there in the daytime and all was well. Adriano confirmed that after reminding Skizzo
of my Anti Recording policy that Skizzo actually acted in response with a form of "semi annoyance"
and with sort of an attitude by saying something like: "I don't need to be reminded, we are
sponsored by RANE and I would not record the DJ's sets" ....
Apparently, someone is lying through their rotten teeth?

Underneath the console was a RANE Mixer and I did question it?  I had requested a Pioneer mixer
and Skizzo said the reason why the RANE mixer is there is because he decided to connect it to
the Pioneer mixer in order to get a better overall quality from the sound system.  I once again
said to my assistant Adriano: please
translate this and remind him of my No Recording policy! 
Well, here I am writing to all of you to tell you that we were all obviously very lied to, and I am
now asking everyone here to please join with me, not only against club Clorophilla and Skizzo
(and whoever else was involved) but to please UNITE with me together so that we "as artist"
are no longer stabbed in the backs, deceived, lied to, and feel as
violated as I do today!

When we go into a DJ booth or onto a stage and perform, that is OUR art,
and if we choose to not be recorded or filmed we should be entitled to this right.
I honestly cannot imagine anyone here to disagree with me or feel that I am being
irrational over this sore subject which is quite sacred to me?  There are many professional
ways to do this. For example, when I played at Exit Festival in Serbia they politely asked me
if I minded being filmed for the first 20 minutes of my set after Paul Woolford
and I fully agreed and appreciated them asking.
That is where it's entirely different.  We no longer can have much control these days at all over
the 1000s & 1000s of patrons with cameras and cell phones that also act as cameras and record us,
but I have learned to accept this modern concept and I deal with it without any frustrations.
However, in the case of this recent incident with Clorophilla - and last year at the Monegros festival
where I signed an agreement to have them record the first 15 minutes of my set for radio promotions
and hype, well they too lied to me and more than One Hour of my set was on the radio in Spain and then
was downloaded and passed around, also including tracks I would never give away out of respect to the
all of the artist and producers and labels involved.

I will not go further in who else has disrespected my wishes to NOT be recorded, but there have been many clubs
from Boston to Ibiza and I have had to go to the extent of asking my personal sound tech or assistant,
or my manager Kevin to please double check the situation.
Another area to beware of is our sets being recorded from where the lighting people are,
as we have on a few occasions now discovered "them" recording the DJ's sets onto a DVD player, and several times
were lied to (at first) and they said no, this is for visuals. We then retrieved the DVD's or DATs, and sure
enough it was 100% all audio as they were recording the entire evening of all the DJ's that night!

So, as I am trying to keep this brief, it's almost impossible because I want this letter and one with a very
important message to be very understood as I only speak English and this is becoming an "International Virus"
not just with Italy.  I am hoping that my words get translated to every possible language from NY to New Zealand, etc.

I have been doing this for almost 30 years now and I am as established as one can be. I am fully content with myself,
my career and grateful to God that it has exceeded and far surpassed what I had ever envisioned and dreamed it
could ever be more than 20 years ago!  I am still overwhelmed with a great joy at what God has allowed me to achieve
having traveled to 25 countries now and for what I have achieved in also creating some music as well.

The last thing that I want to add here is: And this is from the deepest part of my heart and my existence ....
Is that, my greatest reward that I hold so dear to my heart is having the wonderful gift of being able to
say that I have met most of you personally. Many of us have now even shared the same booths together
and I humble myself here to say to all of you that at the end of the day I am truly a fan of all of you.
You have all inspired me in so many various ways from Deep house to Techno and especially with many
of you as Producers whom I revere highly for helping my career blossom as most of you have also helped me become
successful as I have played all over the world playing so many of your productions and remixes.
I can elaborate for days, maybe weeks, but this really is from my every fiber and I hope that you all can sense my
sincerity and my deep gratefulness to all of you for helping me over the many, many years.

I wish I had the e-mail addresses of 10,000 more people to add to this, but hopefully this message will be passed
around and everyone will eventually feel me and prayerfully agree with me on this topic which is all about "r e s p e c t "
and I was totally and completely disrespected @ Clorophilla.

I am not expecting everyone to reply or respond in any specific way. I just needed to get this off my chest and with
the hopes that many of you may feel the same way and care if you are illegally being recorded or without any permission.

* When I play, I often incorporate accapellas' and parts from masters that were given to me exclusively out of respect,
or some may have been from my very own Productions.  I have learned to be careful in what I use when away from clubs
in NYC where I am 100% certain that I am not being recorded, and I feel I was still careful at Clorophilla because it's still hard
to trust people, even if they give you their word, which is exactly what happened to me there.  Upon my first listen, I heard the
first 5 seconds and it was 100% me triggering an exclusive accapella I have of Celeda singing:
Pick yourself up, Pick yourself up,
I knew
instantly it was me, as this event was only 2 weeks ago and I had not used that accapella it a very long time.
This recording is 100% ME! There is no doubt whatsoever.

Please share this message with all of our other colleagues that I may not have e-mail access to. Please inform as many
DJ booking agencies as possible and once again, let's please Unite Together in taking better action against venues
and festivals, etc, so that we will no longer be recorded against our wishes and have "our artistic expressions" stolen from us!

I feel extremely violated today and this was the last straw for me. I told my manager and associates that I was preparing
myself to spend this very lovely and sunny summer day indoors to write to all of you and get this awful situation of my chest
in the hopes that it will bring me (and many of you that have been in my shoes) some Justice, Comfort and Peace of mind.

With all of my deepest RESPECT to everyone that reads this here extremely passionate letter!

Sincerely,
danny tenaglia


PS: These words are 100% from me.  No one including a lawyer, manager, agent, associate or friend helped in any way to write
this e-mail. This is purely from the deepest part of me.  Sorry for the length of it as I guess this validates my anger at this time.
Also, pardon any typos, I did my best to be as clearly understood as I possibly can.

PPS: I will try to reply to as many people as possible with any questions, etc.
However, my mailbox is already backed up from previous travels and I am still
here working very hard as I still have a very full summer schedule. If you have
any other form of questions, please write to my manager Kevin McHugh....

 
versione stampabile

[ archivio news ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved