Dj Clinic 2010 - Italian DJ Conference
[ 15/04/2010 ]

DJ CLINIC 2010


SABATO 17 APRILE 2010

dalle 9 alle 13 REGISTRAZIONE E RITIRO PASS DI INGRESSO


ore 14 DJ CLINIC 2010: presentano ANDREA e MICHELE (Radio Deejay)


ore 14.30 HOW TO BE:
il dj ai giorni nostri ed il dj che sarà
“Faccio il dj da 15 anni ma non riesco a darmi visibilità su scala nazionale”
“Ho un amico che fa il dj da tanti anni, è bravissimo e vorrei tanto che realizzasse il suo sogno di diventare famoso”
“Ho fatto un disco e non so come fare per pubblicarlo con una etichetta che mi faccia conoscere all’estero”
Queste sono alcune delle mail che riceviamo quotidianamente
Se da un lato è vero che fama e gloria non si acquistano al mercato, il sogno di accendere i riflettori su di sé nel più breve
tempo possibile resta la maggiore ambizioni di chiunque si affacci al mondo dello show business
Chi è oggi un dj?
Come è possibile darsi visibilità in modo professionale?
Quali sono le strutture e le persone che possono tentare di dare una risposta a queste domande?
Non è stato facile individuare gli uomini ed è stato ancora meno facile convincerli a partecipare per rispondere alle vostre
domande Ma ci siamo riusciti, questo non significa che al Clinic diventerete famosi, ma senza dubbio scoprirete la realtà dei fatti e di come tante volte, ci
siano delle convinzioni frutto di autosuggestione o di un passa parola non sempre teso a fare chiarezza e a dare speranze
HOW TO BE è un’occasione unica per scoprire una volta per tutte cosa c’è di vero e di falso in ciò che “si dice in giro” e chi
sono le persone e i ruoli che lavorano dietro le quinte


Relatori:
SERGIO PAPPALETTERA (docente IED – Studio Prodesign)
MARCO FRISINA (booking dj agency – Holler Management)
FABRIZIO DE MEIS (general manager Diabolika e Cocoricò)
BARBARA RIGGIO (ufficio stampa Radio Deejay)
DANIELE SPADARO (press agent di alcuni tra i maggiori dj e club italiani)
FRANZ (Nika Music Store)
EUGENIO TOVINI (giornalista musicale)
GIULIANO SAGLIA (discografico – Brioche)
PIERO FIDELFATTI (Art Of Djing)
DAVE COLKETT (redattore DJ MAG ITALIA)


ore 20 POOL PARTY: suoneranno i ragazzi ospiti del dj clinic insieme ad alcuni dei dj presenti alla conferenza


DOMENICA 18 APRILE 2010


ore 9 AGIBILITA’ ENPALS, INQUADRAMENTO FISCALE E LICENZA DJ

Da sempre c’è sempre molta poca chiarezza in materia di agibilità Enpals, inquadramento fiscale e diritto d’autore sia per
quanto riguarda la figura dei dj, sia per quanto riguarda i locali che ospitano un dj a suonare
È possibile suonare file mp3?
È possibile scaricare musica da internet e suonarla in un luogo pubblico?
Chi deve avere l’agibilità Enpals? Il dj o il locale?
Esistono strutture in grado di assolvere queste incombenze anche per un dj non professionista?
I tanti convegni e i tanti incontri in materia, non sempre riescono a fugare i dubbi che attanagliano i dj italiani ed, anzi, in
alcuni casi, ne amplificano le insicurezze. Cosa serve per essere in regola con le norme e le vigenti leggi in materia di fisco, di previdenza e di diritto d’autore?
Al Clinic riuniremo sul palco i promotori della licenza dj, gli uffici legali che difendono il diritto d’autore, dj, editori e i
responsabili delle associazioni delegate all’inquadramento fiscale e previdenziale di un dj
Se sei un artista cercheremo di fornirti una bussola per poterti orientare nel caotico universo dello spettacolo, un aiuto per
gestire nella maniera più produttiva il tuo tempo e le tue risorse, un sostegno efficace nel raggiungimento dei tuoi traguardi,
piccoli o grandi che siano. Se sei un gestore di locale ti daremo le informazioni necessarie per “mettere in regola” i dj e i musicisti che collaborano con il
tuo locale.


Relatori:
Umberto Salvati (Puntomusic)
Giada Fontana (Puntomusic)
Piero Fidelfatti (Art Of Djing)
Marco Grasselli (avvocato A–Dj)
Anna Osti (avvocato A–Dj)


ore 12.30 PAUSA PRANZO


ore 13.30 ANALOG AND DIGITAL ARENA

L'evoluzione tecnologica degli ultimi dieci anni ha influito in maniera determinante sul set up e e sugli usi ed i costumi dei dj
in console. Quali sono le peculiarità di ogni tecnologia e perché l'ondata digitale non è riuscita a "cancellare" l’analogico?
Cosa ha il giradischi per essere considerato ancora oggi un punto di partenza ed un punto di arrivo?
Perché il cd player è ritenuto l'unica vera rivoluzione e cosa hanno di speciale software e controller per essere cosìaffascinanti?
Per trovare risposta a queste domande, abbiamo chiesto risposta ai più importanti dj italiani ed internazionali.
Un'arena all'interno della quale non mancheranno scontri, incontri, voci fuori dal coro, colpi di scena ed ospiti a sorpresa.


LUNEDÌ 19 APRILE 2010


dalle ore 9
DISCO “MIXING” CULTURE
Un’analisi dove il nostro libro di storia è la discografia e le pagine, i dischi. I generi musicali e i titoli che hanno cambiato il soffio del vento della club culture mondiale. Un percorso d'ascolto con i dischi prodotti dai dj che hanno realmente contribuito alla creazione di nuovi tecniche di mixaggio.

Da quando il dj è entrato in studio di registrazione è mutato completamente il concetto di canzone, stesura, ritmica. Dall’home studio al dancefloor per testare le tracce. Perché i grandi artisti pop si affidano ai dj per remixare le loro hit?

Relatore:

 Piero Fidelfatti (Art of Djing)


SAMPLING
Un percorso che analizzerà l’evoluzione tecnico artistica dell’arte del “campionamento” dagli anni ottanta ad oggi.
Scopriremo come grandi successi discografici nascono da groove o da sample vocali. Analizzeremo l’uso dei sample in
relazione alle problematiche legate al diritto d’autore, sfateremo false leggende metropolitane come la famosa: “Bastano
pochi secondi di campionamento per essere in regola!” Nulla di più errato. Il mash up posso pubblicarlo? A chi devo
rivolgermi per il clearance del sample?


Relatori

Piero Fidelfatti (Art of Djing)
Eugenio Tovini (giornalista musicale)


SCHOOL OF DJ
Un’edizione straordinaria ed internazionale di SCHOOL OF DJ, la celebre scuola itinerante dedicata al più bella professione del mondo. Un percorso unico irripetibile durante il quale i progettisti e gli endorser ufficiali delle case madri si confronteranno con la platea e con gli addetti ai lavori, dimostrando in maniera titolata i propri prodotti di punta , spiegando il perché di certe scelte e raccontando quello che sarà il possibile scenario futuro. Si tratta di un'occasione unica ed irripetibile per fare
chiarezza su tecnologie di nuova concezione di cui si sa ancora poco e di cui si parla troppo spesso per sentito dire e senza cognizione di causa

Relatori

Piero Fidelfatti (Art of Djing)
Dario Piana (certified trainer)
Sulevi Seppanen (Eks Finlandia)
Andrea Bianchini (Percussa Belgio)
Alberto Cavallotti (Hercules Francia)
Luca De Rosso (Otto Italia)



TRA SABATO, DOMENICA E LUNEDÌ INTERVERRANNO I SEGUENTI ARTISTI
Ralf
Claudio Coccoluto
Albertino
Alex Neri
Tommy Vee
Joe T Vannelli
Ricky Montanari
Molella
Roberto Intrallazzi
Remo
Andrea Pellizzari
Paolino Rossato (Deelay)
Filippo Nardi
Saturnino
Flavio Vecchi
Luca Agnelli
Samantha Garofalo
Federico Grazzini
Romano Alfieri
Leon
Andrea Appolloni
Claudio Mate


NEL CORSO DELLA TRE GIORNI ASCOLTEREMO LE TRACCE CHE SONO ARRIVATE A DEMOLITION PANEL E CHE SARANNO
GIUDICATE IN PRESA DIRETTA DAGLI ARTISTI E DAI DISCOGRAFICI IN SALA
DEMOLITION PANEL


Osservando la scena dj degli ultimi anni si può notare come i nomi attualmente al top del ranking mondiale in molti casi si
siano messi in evidenza grazie a produzioni discografiche con una cassa di risonanza internazionale.
Da anni, infatti, uno degli sport nazionali è produrre musica. Dance.
In barba alla tanto declamata crisi del mercato discografico sono migliaia i dj produttori che nel proprio home studio creano,
costruisco, mixano e "mashuppano", suoni di ogni genere.
Il problema resta sempre e solo uno: dare visibilità alla propria produzione, farla cioè ascoltare ad un produttore vero, ad un
discografico vero, ad un distributore vero, ad un dj di riconosciuta fama, ad un giornalista, insomma, ad un addetto ai lavori.
Il sogno sarebbe farlo ascoltare a tutte queste figure ricevendone immediatamente una risposta.
Per questo DJ CLINIC presenta DEMOLITION PANEL, un'occasione unica in Italia per fare ascoltare ad artisti e addetti ai lavori
le proprie produzioni.








 
versione stampabile

[ archivio news ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved