SILB, annulla la data 2010 si sposta al 2011
[ 11/02/2010 ]

Individuata una diversa data nel 2011, per tarare la manifestazione anche su nuovi target e nuove platee internazionali


IL SIB DI RIMINI  SI PREPARA ALLE NUOVE SFIDE DEL MERCATO


Nuovi pubblici - dalla moda ai grandi progetti - e scambi commerciali con nuovi mercati esteri per la Mostra Internazionale delle Tecnologie per lo Spettacolo, l'Installazione e il Broadcast


Rimini, 11 Febbraio 2010  -  Una nuova collocazione temporale e un nuovo format per SIB, la Mostra Internazionale delle Tecnologie per lo Spettacolo, l'Installazione e il Broadcast di Rimini Fiera patrocinata da TEN e SILB, che annulla la data  2010 e si sposta al 2011 per cogliere le nuove opportunità di scenario.

 

In considerazione dell'attuale, perdurante fase di depressione economica mondiale, unitamente all'evoluzione del settore dell'intrattenimento professionale e delle tecnologie audio-video, illuminotecniche e di system integration, gli organizzatori di SIB International hanno deciso di rinviare ad una nuova data del 2011 lo svolgimento del progetto di fiera e, contemporaneamente, verificare possibili vie di sviluppo e di percorsi comuni fra tutte le componenti e gli attori del mercato nazionale di riferimento.

 

SIB, che già dieci anni fa, in linea con il mercato, aveva conosciuto una profonda evoluzione - da fiera per l'entertainment notturno a vetrina delle tecnologie luci e audio al servizio dello spettacolo a tutto tondo (locali, teatri, cinema, concerti...), dell'architettura, del retail, dei congressi - si prepara oggi ad una nuova trasformazione.

 

"Rimini Fiera - dice il direttore generale, Piero Venturelli - ha più volte ribadito che intende fronteggiare le criticità economiche internazionali, investendo in innovazione: sia facendosi concretamente interprete delle istanze delle aziende clienti, sia intercettando con forte proattività nuovi percorsi per le proprie manifestazioni. Davanti a un mercato provato da una congiuntura non favorevole, abbiamo messo in campo per SIB ampie risorse, individuando nuovi target oltre a nuovi paesi esteri di forte interesse per le aziende clienti. In accordo con queste, abbiamo così deciso di dedicare il 2010 alla costruzione di un nuovo format di SIB e di posticiparne lo svolgimento ad una nuova data del 2011,  con un posizionamento allineato ad una divulgazione più diffusa del prodotto e a più ampio raggio".

 

"Abbiamo già operato - aggiunge il Presidente di TEN, Assunta Fratocchi - un processo di ulteriore segmentazione dei target dal quale sono nettamente scaturiti nuovi, fondamentali pubblici, da quello della moda a quello dei grandi progetti. Pubblici che necessitano di operazioni mirate e di un format espositivo rimodellato. Lo stesso vale per le analisi compiute sui mercati esteri: le più recenti hanno coinvolto Paesi Balcanici, India e Medio Oriente, mostrandoci un'attenzione netta dei buyers di quei paesi e spingendoci alla formulazione, per il 2011, di una diversa vision internazionale. Riteniamo inoltre che un progetto fieristico vincente per il mercato italiano debba contare sull'appoggio costruttivo ed unitario di tutte le componenti associative ed imprenditoriali dei mercati di riferimento nazionali".

 

Il presidente nazionale del Silb, Sindacato Italiani Locali da Ballo, Renato Giacchetto, conclude: "Riconosciamo l'assoluta centralità e leadership del SIB, nonché la piena rispondenza della location, fieristica e territoriale, alle esigenze ed aspettative del mercato. L'accordo con Rimini Fiera è una parte determinante della strategia di sviluppo e innovazione del  settore, all'interno della quale sono allo studio anche nuovi concept".

 

Siamo certi, affermano  Rimini Fiera, SILB e TEN,  che sarà possibile offrire al mercato un progetto fieristico di successo solo se, unitamente alla necessaria innovazione e qualità dei progetti in campo, esso potrà contare su una unicità di sforzi ed intenti che veda riunite tutte le componenti produttive, associative ed imprenditoriali del settore: anche su questo versante siamo pronti a svolgere con convinzione la nostra parte. 

 

Rimini Fiera SpA                                                                          

TEN - Technology & Entertainment  Design Network

SILB - Sindacato Italiano Locali da Ballo   



 servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera SpA:


 0541-744.510 press@riminifiera.it   



 
versione stampabile

[ archivio news ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved