Lavoro notturno, dj pensione in anticipo?
[ 21/09/2011 ]

Lavoro notturno, pensione in anticipo




 



Entro il 30 settembre i lavoratori addetti a lavorazioni faticose e usuranti, che abbiano maturato o maturino i requisiti pensionistici entro il 31 dicembre 2011, devono presentare all’ente di previdenza la richiesta di accesso al beneficio del pensionamento anticipato.Ne beneficeranno in particolare i dipendenti di pub, discoteche ed imprese della notte. Infatti sono considerate usuranti le attività svolte per almeno 6 ore per un certo numero di notti l’anno (da 64 a 78) e l’attività svolte per tutto l’anno per almeno 3 ore tra le 24 e le 5 del mattino. Le aziende entro il 30 settembre dovranno consegnare ai dipendenti prova dell’adibizione all’attività usurante.

http://www.silb.it/lavoro+notturno+usurante.html 


modulo scaricabile http://www.inps.it/Modulistica/compila.asp?TextSearch=503&idArea=&idpagina=&pagina=&lang=i&intra=&cf=&title=&CodiceApplicativo=503


 
versione stampabile

[ archivio news ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved