MAGIX REMIXING - PERCUSSION LOOP
[ 23/07/2004 ]


PERCUSSION LOOP (10)

ESERCIZIO 2 “PERCUSSIONI”

Per quest’esercizio, usate i sample “ESERCIZIO 2” Sulla home page del sito nel box MAGIX REMIXING. Eseguite il download e salvateli sulla cartella esercizi MAGIX REMIXING, oppure createvi all’interno una sottocartella denominata esercizio 2.

1) Caricate il sample ”BASE” dalla finestra File Manager del programma, sull’arranger, (trascinandolo con il Mouse o cliccando due volte sul file).

2) Rilevate le BPM del groove, con la funzione LOOP FINDER. Completato il processo, selezionate il comando, Trasferisci BPM.

3) Importate il sample “PERCUSSIONI” editatelo come spiegato nell’esercizio 1
Dopo avere effettuato l’editing, salvate l’arrangiamento come esercizio 2.

TIPS. E’ MOLTO IMPORTANTE SALVARE SPESSO IL VOSTRO ARRANGIAMENTO.

4) Per praticità cambiate colore ad ogni sample, come dalla figura dell’esercizio 2.

5) Adesso possiamo “disegnare” i LOOP seguendo i due esempi. Ascoltate i due sample audio dal sito djing, esempio 1/2. Cercate di eseguirne la stesura, seguendo la grafica della fig. esempio 2. Avrete notato che la linea di percussioni si può modificare totalmente, mantenendo però il “sound” originale.

6) Per essere preciso, nel “mettere a tempo” il sample di percussioni, aiutatevi con il ZOOM (+/-), cosi potete posizionare la percussione, esattamente all’inizio della battuta. Oppure aiutatevi con il puntatore MARKER (S) vi sarà utile come linea di riferimento.

7) Esercitatevi a creare delle vostre linee di percussioni, salvate ogni esercizio che vi piace sia come arrangiamento e come file audio.

TIPS 1
Per creare delle linee di percussioni originali, affidatevi al vostro gusto e senso del ritmo, magari facendo riferimento a linee di percussioni famose, o al disco del “momento”.

TIPS 2
Aiutatevi con le “maniglie” per stringere il sample tagliando cosi eventuali code di suono, simulando una “dinamica” diversa, ottenibile anche con l’aumento o diminuzione del volume del singolo sample, vedi fig. esercizio 2.

(Continua)

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI. E’ VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE SALVO AUTORIZZAZIONE DI “THE ART OF DJING”




versione stampabile

[ archivio editoriali ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved