DIZIONARIO_DJ GLOSSARY_DJ TERMS E/F/G
[ 25/03/2005 ]


UNA GUIDA COMPLETA DEI TERMINI MUSICALI TECNICI E SLANG USATI DAI DJ E PRODUTTORI.

(Molti termini descritti possono avere interpretazioni diverse secondo l’ambito d’utilizzo)

E

EARTH
Vedi (GROUND)

EDITING
Tecnica che permette in digitale di intervenire con le funzioni "modifica/taglia/incolla" su
un file o un master musicale intervenendo sulla stesura del brano.
In analogico l’Editing veniva effettuato sul nastro master con tagli e unione del nastro con un speciale adesivo.

EDIZIONI MUSICALI
(Publishing) E la parte editoriale controllata dalla S.I.A.E dei brani musicali. L'Editore
cura principalmente le licenze estere e tutela le opere degli autori e compositori.

ELETTRO POP
Negli anni '80 numerosi artisti Pop si avvicinarono alla Dance, affascinati soprattutto i musicisti, che sperimentavano così i nuovi Synth e batterie elettroniche.

ENCODER
E' un codificatore compressore di dati wav in mp3.

E.P.
Extended play. Sigla usata negli anni '60 per indicare i 45 extended, con più brani. Termine usato poi, per definire i Discomix, che contenevano la versione estesa o il rmx di un brano.

EQUALIZZATORE
Circuito elettronico per la correzione della curva di risposta delle frequenze musicali.
Gli equalizzatori possono essere grafici o parametrici. Presente nei vari modelli di mixer
come potenziometro rotatorio, permette il controllo sulle basse, medie e alte frequenze.

EQUALIZZAZIONE
Controllo e intervento sui toni e frequenze musicali.

EXPANDER
E' la versione a modulo rack, dei sintetizzatori o tastiere elettroniche.


F

FADER
Slider di controllo del volume presente nei mixer, a cursore o rotativo.

FADER START
Funzione presente in alcuni modelli di mixer e cd player. Permette la partenza del cd nel punto CUE prefissato con l'apertura/chiusura del fader.

FADING
Tecnica di sfumatura di un suono o traccia musicale.

FEATURES
Le funzioni/caratteristiche principali di un prodotto

FEED-BACK
Avviene, quando la testina del giradischi capta il suo stesso suono, riprodotto dagli
altoparlanti e entra in risonanza. Si ha cosi il fenomeno dell'acoustic feed-back, un rumble in bassa frequenza.

FILTERING
Controllo su determinate frequenze per creare inviluppi su determinate frequenze, creando effetti particolari come risonanze. Ottenibili con outboard o controlli di EFX presenti sui mixer della nuova generazione.

FINAL SCRATCH
Sistema tecnologico della stanton, che permette di mixare scratchare file audio su computer tramite l'interfaccia scratch-amp con i giradischi o cd player.

F.I.M.I
Federazione Industrie Musicali Italiane.

FIREWIRE
Sistema di trasferimento dati ad alta velocità.

FLANGING
Effetto digitale di un processore audio, la cui caratteristica è quella di creare un movimento sonoro con effetti di eq metallici.
Si crea nel djing usando due dischi identici, suonati alla stessa velocità e nella sessa posizione di traccia, Rallentando manualmente uno dei due dischi, si otterrà a seconda del ritardo ottenuto un effetto diverso di Flanging.

FLAT
Termine inglese che significa "piatto" nel senso di lineare in riferimento alla curva di
risposta in frequenza. Ottenibile con la posizione EQ a zero.

FLIGH-CASE
Valigia per il trasporto dei dischi, cd, giradischi realizzati in materiali
robusti e in vari modelli.

FLOP
Generalmente questa definizione è data ad un fallimento di un'uscita discografica.

FLOW
Il graduale rallentamento ritmico durante una serata.

FLY
Cosi sono indicati le ragazze che fanno parte della cultura Hip-Hop

FLYER
Sono i biglietti pubblicitari o d'invito delle feste in discoteca. Uno dei supporti
pubblicitari più importanti dei locali o eventi.La loro distribuzione è capillare e affidata a dei P.R.

FREEWARE
Software gratuito. Disponibile su Internet o sui cd promozionali allegati alle riviste specializzate.

FREQUENZA DI CAMPIONAMENTO
La registrazione di un suono digitale avviene tramite campionamento, convertendo il segnale audio in numeri binari. La frequenza di campionamento standard e a 44,1 khz a 16 bit.

FOLLOW-UP
L'uscita discografica a seguito di un sucesso discografico o di un brano che ha creato interesse

FONICO
(vedi Sound Engineer)

FORWARD
Usato nella terminologia scratch, è il movimento in avanti del disco.

FREE DRINK
Le consumazioni gratuite, appannaggio dei clienti abituali dei locali.

FREE PARTY
Festa gratuita, organizzata come evento per promozionale un artista o evento musicale.

FREESTYLE
Nella terminologia rap un insieme di rime o frasi improvvisate.

FREEWARE
Software gratuito. Disponibile su Internet o sui cd promozionali allegati alle riviste specializzate.

FREQUENZA DI CAMPIONAMENTO
La registrazione di un suono digitale avviene tramite campionamento, convertendo il segnale audio in numeri binari. La frequenza di campionamento standard e a 44,1 khz a 16 bit.

FRISTA
Slang italiano per definire il termine freestyle.

FX
Sono gli effetti presenti nei mixer o negli expander o outboard. I più usati echo, delay reverb..


G

GAIN
Potenziometro per aumentare il volume della sorgente sonora.

GARAGE (HOUSE)
Stile House cantato melodico, prese il nome dal locale Paradise Garage di New York dove lavorava il dj Larry Levan. Sonorità predilette organo e tappeti di violini.

GATING
Nella terminologia da studio e un effetto che apre e chiude il suono per evitare il noise o altri effetti di disturbo. Nelle tecniche di mixaggio e un effetto tipo staccato o più riconoscibile dall’effetto balbuziente.

GENERAL MANAGER
E' il dirigente responsabile della gestione di una etichetta discografica.

GENERAL MIDI
Standard per l'impostazione e assegnazione dei canali midi.

GIG (The)
La serata del dj.

GIRADISCHI (Turntable).
Lettore analogico dei dischi in vinile. I DJ li chiamano semplicemente piatti.

GLAM ROCK
Moda musicale affermatasi nei primi anni '70. Rock e pailettes.

GOSPEL
Canti legati alle radici blues religiose.

GROOVE
(Base ritmica) è l'insieme di basso e batteria, a volte con riff musicali o vocalizzi, usato
da campionamenti principalmente da vinile, sono utilizzati per rafforzare la base ritmica dei
dischi.
Idioma della definizione "suona bene, ha un bel “Groove".

GROUND
Denominazione della più conosciuta “massa a terra” degli apparecchi elettrici. La sua messa a punto evita il fastidioso ronzio dei 50hz.

GS
General Standard di applicazione Midi esteso dalla Roland.

GSIF
GigaSampler .Interfacce audio, campionatore e software.

GUEST LIST
L’accesso alle discoteche feste ed eventi con entrata di favore, evitando le lunghe code.

CONTINUA.....

Per informazioni e segnalazioni
remixing@djing.it

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI. E’ VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE SALVO AUTORIZZAZIONE DI “THE ART OF DJING”



versione stampabile

[ archivio editoriali ]
 
 
 
 
© 2002 DJing - All Rights Reserved